A LEZIONE DI ECONOMIA DAL PROFESOR (attenzione spoiler!)

Uno degli aspetti più interessanti ma anche più sottovalutati della serie di successo "La casa de papel", sono gli elementi di macro-economia introdotti dal "Profesor" e che in maniera particolare fondano il successo della seconda rapina alla riserva nazionale dell'oro di Spagna. Sono stati evidentemente ben studiati perché, oltre a corrispondere al vero, dimostrano chiaramente … Continua a leggere A LEZIONE DI ECONOMIA DAL PROFESOR (attenzione spoiler!)

Pubblicità

La MMT è mainstream negli USA. In Europa siamo rimasti indietro.

https://www.youtube.com/watch?v=7eUU29ZO7Z4 La MMT (Modern Money Theory) è ormai entrata nella discussione mainstream negli USA. Trattandosi di una scuola economica nata negli anni '90 per studiare e descrivere il funzionamento della spesa pubblica, ciò significa che sempre più politici di entrambi i lati del Congresso stanno finalmente (e semplicemente) imparando come funziona lo Stato che governano. … Continua a leggere La MMT è mainstream negli USA. In Europa siamo rimasti indietro.

I sette segreti del 2020, di Yanis Varoufakis

Quest'anno è sembrato una marea che si ritira rapidamente, costringendoci a confrontarci con verità sommerse. Una lezione che abbiamo imparato nel 2020 è che i governi nazionali avevano scelto di non esercitare i loro enormi poteri in modo che coloro che la globalizzazione aveva arricchito potessero esercitare i propri. ATENE - Un castello di carte. … Continua a leggere I sette segreti del 2020, di Yanis Varoufakis

L’assurdo dibattito sulla “patrimoniale”: perché sì, perché no

E' di questi giorni la proposta a firma Fratoianni (SI) e Orfini (PD) di un emendamento che introdurrebbe una cosiddetta "tassa patrimoniale" sui patrimoni a partire da 500 mila €. Pur essendo mal posta, nel tipico stile della sinistra quando si parla di tasse, si tratta di una proposta tutto sommato positiva che va a … Continua a leggere L’assurdo dibattito sulla “patrimoniale”: perché sì, perché no

Il re è nudo (già da un po’ ormai)

La vulgata ricorrente nei media mainstream è che per qualsiasi cosa servano "le coperture". Avevamo già visto qui come questa sia pura propaganda volta a convincere le persone dell'"impossibilità tecnica" di alcune scelte, anziché giudicarle come frutto della volontà politica dei nostri governanti come invece sarebbe giusto. Ma veniamo allo "scoop" del giorno (in realtà … Continua a leggere Il re è nudo (già da un po’ ormai)

L’Italexit non è un pranzo di gala

Continua, dentro e fuori la mia bolla social, il dibattito innescato sull'italexit a seguito della fondazione da parte del senatore Paragone di un'omonima forza politica. In un articolo precedente ne avevo già analizzato i contenuti del manifesto politico e la forma, luci e ombre. In questo articolo, invece, mi vorrei soffermare su alcune obiezioni che … Continua a leggere L’Italexit non è un pranzo di gala

Le ragioni del Clima per il Lavoro Garantito

Traduzione dell'articolo di Kim Stanley Robinson per bloomberg.com Facciamo finta che sia un futuro non troppo lontano, e tu sei un lavoratore rimasto senza lavoro nell'industria del petrolio in declino. Hai un'istruzione di alto livello, e sei stato ben pagato, ma com'è evidente bruciare altro petrolio distruggerebbe la Terra e la civiltà, il prodotto sale … Continua a leggere Le ragioni del Clima per il Lavoro Garantito

Coronavirus: l’esca dei soldi della mafia durante la crisi

Questa è la traduzione dell'articolo di Sofia Bettiza pubblicato su BBC News che potete leggere qui. - - - Mentre il conto dei morti del Covid-19 cresce, il crimine organizzato d'Italia sta cercando di fare milioni. Molti italiani sentono che non hanno altra scelta se non accettare il salvagente che offre la mafia. Nell'isola della … Continua a leggere Coronavirus: l’esca dei soldi della mafia durante la crisi

Non è mai servito trovare le coperture (tranne che nell’eurozona)

Questa è la traduzione di un articolo di Sam Adler-Bell del 30 marzo 2020, pubblicato su The Outline. Il titolo originale è "There was always a way to pay for the programs we need", ovvero: "C'è sempre stato un modo per pagare le politiche di cui abbiamo bisogno". - - - Un (sì, uno) mese … Continua a leggere Non è mai servito trovare le coperture (tranne che nell’eurozona)

6° summit dei paesi del Sud Europa: assente la critica all’austerità

Si è concluso ieri il sesto summit dei paesi del Sud dell'Unione Europea: Cipro, Malta, Grecia, Spagna, Portogallo, Francia e Italia. L'iniziativa, originata dal governo greco di Alexis Tsipras, avrebbe come scopo quello di coordinare le azioni e rafforzare gli interessi dei paesi dell'area mediterranea all'interno dei consessi dell'Unione Europea. Si trattava, ieri, di un … Continua a leggere 6° summit dei paesi del Sud Europa: assente la critica all’austerità